Anniversario Padre G.E. Porta PDF Stampa
Martedì 29 Gennaio 2013 12:36

Cartellone_entrata_sm29 gennaio 2013

FESTA a Scuola

ricordando Padre Giuseppe Eugenio Porta

 

29 gennaio 2013… c’è aria di festa ce lo annunciano, entrando  a scuola, i cartelloni variopinti esposi in entrata … Festa del Padre Porta: che gioia! SIAMO in FESTA anche noi! La  festa in ricordo di Padre P. Giuseppe Eugenio Porta si apre con la celebrazione comunitaria alla quale hanno partecipato tutte le classi della Scuola Secondaria di Primo  grado e del Liceo delle scienze umane e della Comunicazione accompagnati dai docenti, presenti il Preside e le Suore Domenicane della Beata Imelda. Le nostre scuole superiori  sono intenzionalmente dedicate a Padre Porta a ricordare l’impegno per la cultura e per l’istruzione in Parma di questo stimato sacerdote domenicano.  

         PADRE GIUSEPPE EUGENIO PORTA, nacque il 14 settembre 1724 a Morbegno e morì il 29 gennaio 1802. Finiti gli studi della scuola superiore, iniziò il corso all’Università di Medicina ma non lo completò perché  decise di consacrare tutta la sua vita a Dio entrando  a far parte dell’Ordine dei frati Domenicani. Intraprese gli studi teologici che seppe coniugare sempre, divenuto sacerdote,  con  le opere a favore dei più bisognosi e con il servizio di guida spirituale, soprattutto dei giovani. Padre Giuseppe Porta è un esempio vivo di carità verso tutti. Viveva un’intensa preghiera  di ringraziamento,  di fiducia e di abbandono in Dio ravvivando a questa sorgente l’amore verso il prossimo. Imitando la carità di Cristo, Padre Porta realizzò diverse opere importanti come l’ Ospedale a Fiorenzuola e il Conservatorio per fanciulli poveri. In seguito, in collaborazione con ROSA ORZI, offrì la sua attenzione alle giovani povere e bisognose con l’intento di fornire ad esse non solo assistenza ma concreti strumenti per affrancarsi dalla povertà e per inserirsi nella società tramite la missione educativa. Con la sua preparazione culturale e spirituale divenne fidato amico e consigliere del Duca di Parma, questa amicizia fu feconda di bene per lo stesso Duca e per tutta la  città. Fino alla morte, quando  la sua croce divenne più pesante, continuò a coltivare nella  preghiera la relazione con Dio e trovò in essa forza per portare avanti le sue Opere di carità. Scrisse in quelle ore parole di luce che esprimono adeguatamente la bellezza della sua anima: ‘’Ti ringrazio, Signore, di volermi piuttosto paziente sulla croce con te che ai piedi della tua croce a meditarne i dolori.’’

         Riflettendo sulla vita e sulla virtù di Padre Porta abbiamo sentito e sentiamo l’orgoglio di appartenere a un’ istituzione educativa nata dal suo cuore e dalla sua dedizione. La nostra preghiera e il nostro desiderio sono di corrispondere al sogno di Padre Giuseppe Eugenio Porta attraverso  l’impegno assiduo e costante nello studio e nella  formazione integrale per contribuire a  edificare in futuro  un mondo più bello e più buono. Ci siamo augurati reciprocamente di imitarne le virtù per questo, a ogni alunno, è stata donata una matita con l’augurio lasciare una traccia significativa, come  il Padre Porta.

Scarica il flyer pdf

 

Calendario

Ottobre 2017
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
25 26 27 28 29 30 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 1 2 3 4 5
Copyright © 2009 Scuola Secondaria di Primo Grado \\  -  All Rights Reserved.